Il ministero dei trasporti su strada pubblica una bozza di regole per frenare le frodi nel mercato delle auto usate

il-ministero-dei-trasporti-su-strada-pubblica-una-bozza-di-regole-per-frenare-le-frodi-nel-mercato-delle-auto-usate

I concessionari di veicoli immatricolati devono ottenere la certificazione di autorizzazione; gli intermediari dovranno fornire i dettagli di ciascun veicolo immatricolato

Temi
Ministero dei Trasporti e delle Autostrade | veicoli | auto usate

Dhruvaksh Saha | Nuova Delhi Ultimo aggiornamento a settembre 15, 2022 11: 09 IST

2022

Dopo che sono emerse diverse lacune normative nel nascente mercato delle auto usate, il Ministero dei Trasporti e delle Autostrade (MoRTH) si è trasferito per affrontare queste preoccupazioni per prevenire attività fraudolente relative alla vendita e all’acquisto di veicoli usati, emettendo una bozza di notifica che stabilisce linee guida e nuove normative per il mercato della rivendita di veicoli.

“Nell’attuale ecosistema, molti problemi sono stati affrontati, vale a dire. durante il trasferimento del veicolo al cessionario successivo, contenziosi in materia di responsabilità per danni di terzi, difficoltà nella determinazione dell’inadempiente ecc.”, ha affermato il ministero, nella notifica diramata nella tarda serata di mercoledì.

Il mercato delle auto usate ha gradualmente guadagnato terreno in India, e soprattutto con l’avvento dei mercati online per l’acquisto e la vendita di veicoli usati, ha affermato il ministero .

Tuttavia, questo aumento della rivendita di auto online ha reso i consumatori vulnerabili agli intermediari fraudolenti.

Gli intermediari dovranno ora informare le autorità su ciascun veicolo immatricolato che sarà ritirato per la rivendita, con parte dell’obbligo di divulgazione e ottemperanza anche al proprietario originario del veicolo.

Il nuovo processo di conferimento consentirà inoltre agli intermediari di diventare de facto proprietari al termine delle procedure di compliance sopra richiamate. “Il concessionario autorizzato di veicoli immatricolati è competente a richiedere il rinnovo della carta di circolazione/rinnovo del certificato di idoneità, il duplicato della carta di circolazione, il NOC, il trasferimento di proprietà del veicolo a motore, in relazione ai veicoli in suo possesso”, si legge nella notifica.

Inoltre, il ministero ha anche imposto l’obbligo di tenere un registro elettronico di viaggio del veicolo che contenga i dettagli del viaggio intrapreso, come lo scopo del viaggio, il conducente, l’ora, chilometraggio ecc.

Queste regole dovrebbero aiutare a riconoscere e autorizzare intermediari o rivenditori di veicoli registrati, oltre a fornire garanzie adeguate contro attività fraudolente in vendita o acquisto di tali veicoli, ha affermato MoRTH.

Gli stakeholder possono inviare commenti e feedback sulla bozza di notifica entro 30 giorni, secondo il ministero.


Caro lettore,


Business Standard si è sempre sforzata di fornire informazioni e commenti aggiornati sugli sviluppi che sono di tuo interesse e hanno implicazioni politiche ed economiche più ampie per il paese e il mondo. Il tuo incoraggiamento e il tuo feedback costante su come migliorare la nostra offerta hanno solo rafforzato la nostra determinazione e il nostro impegno per questi ideali. Anche in questi tempi difficili derivanti dal Covid-15, continuiamo a rimanere impegnati a tenervi informati e aggiornati con credibilità notizie, opinioni autorevoli e commenti incisivi su temi di attualità di attualità.
Abbiamo però una richiesta.

Mentre combattiamo l’impatto economico della pandemia, abbiamo ancora più bisogno del tuo supporto, in modo da poter continuare a offrirti contenuti di qualità maggiore. Il nostro modello di abbonamento ha ricevuto una risposta incoraggiante da molti di voi, che si sono iscritti ai nostri contenuti online. Più abbonamenti ai nostri contenuti online possono solo aiutarci a raggiungere l’obiettivo di offrirti contenuti ancora migliori e più pertinenti. Crediamo in un giornalismo libero, giusto e credibile. Il tuo supporto attraverso più abbonamenti può aiutarci a praticare il giornalismo in cui siamo impegnati.

Supporta il giornalismo di qualità e iscriviti a Business Standard.

Editore digitale

2022